SICURGARDA s.n.c., SICUREZZA SUL LAVORO ED IGIENE DEGLI ALIMENTI HACCP
SICURGARDA  s.n.c., SICUREZZA SUL LAVORO ED IGIENE DEGLI ALIMENTI HACCP

Documento di Valutazione dei Rischi (DVR)

Il documento di valutazione dei rischi (DVR) è un documento obbligatorio in tutte le attività dove sono presenti lavoratori (con qualsiasi tipologia contrattuale), soci lavoranti o associati in partecipazione.

 

Questo elaborato è un obbligo non delegabile del datore di lavoro (insieme alla nomina del responsabile del sistema di prevenzione e protezione).

 

Il DVR riveste una grande importanza per la gestione della sicurezza dell’azienda, poiché in pratica è una foto della situazione esistente, che porta il datore di lavoro ad individuare TUTTI i rischi presenti in azienda e a valutarli. L’aspetto però più utile è quello finale, ovvero il piano di miglioramento, dove si devono progettare degli interventi (strutturali, documentali, formativi, procedurali) per migliorare la sicurezza dell’attività e per ridurre al minimo i rischi presenti. 


Bisogna sottolineare che il DVR deve essere un documento dinamico e non statico, elaborarlo e tenerlo nel cassetto non serve a nulla. E’ importante rispettare quanto previsto nel piano di miglioramento, che non deve prevedere cose impossibili da attuare, ma azioni utili, poco costose ed efficaci a ridurre il rischio. 


Il DVR va aggiornato continuamente, ovvero ogni volta che vi è un cambiamento nel personale, nel luogo di lavoro, nel ciclo produttivo, nei macchinari e nelle attrezzature utilizzate, nelle sostanze utilizzate. In generale in caso di assenza di cambiamenti, va aggiornato ogni 3 anni o ogni volta che varia la normativa. 


Il documento di valutazione dei rischi “generale”(DVR) deve essere accompagnato dalle valutazioni specifiche quando nell’attività esistono appunto dei rischi specifici da valutare. Alcuni esempi possono essere: la valutazione del rischio stress lavoro correlato (obbligatoria in tutte le attività), la valutazione del rischio chimico (da elaborare quando vengono utilizzate e/o prodotte sostanze chimiche), la valutazione della movimentazione manuale dei carichi (quando si sollevano e movimentano carichi superiori ai 3Kg), la valutazione del rischio da movimenti ripetitivi (quando ci sono dei cicli e delle azioni ripetitive), la valutazione del rischio biologico (quando si è esposti in modo diretto o indiretto o accidentale a sostanze biologiche come virus, batteri, muffe, protozoi, parassiti), la valutazione del rischio incendio (obbligatoria in tutte le attività) ecc. 


Spesso la valutazione dei rischi va accompagnata da delle procedure di lavoro che regolano il corretto utilizzo (e in sicurezza) di macchinari, attrezzature e di situazioni di lavoro. Tali procedure di sicurezza sono obbligatorie. Esistono ad esempio le procedure per l’utilizzo del muletto, le procedure per i lavori in spazi confinati o le procedure di utilizzo di una specifica attrezzatura. 

Per qualsiasi domanda, richiesta o chiarimento o per fissare un appuntamento o un sopralluogo chiamateci allo:

Dr. Fadenti 3299523331

Dr.Parmeggiani3299523109

Fax :  030/5237732

 

oppure inviate una mail a:

sicurgarda@gmail.com

parmeggiani@sicurgarda.com

I nostri orari di apertura

Lunedì - Venerdì08:30 - 12:30
Il pomeriggio si riceve SOLO su appuntamento

Scopri il nostro nuovo servizio: il punteggio di igiene alimentare
Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© SICURGARDA S.N.C. DI FADENTI MATTEO E PARMEGGIANI CARLO Sede Legale: Via Mantova 38 25018 Montichiari (Bs) Sede Operativa. Via Sirmioncino, 14 25019 Sirmione (BS) fax: 030/5237732 C.F. & P.IVA: 03488030986 REA: 538352

Chiama

E-mail

Come arrivare